TIROCINI GARANZIA GIOVANI

Garanzia Giovani.
TIROCINI FORMATIVI

A CHI SONO RIVOLTI

Giovani  tra i 18 e i 29 anni, residente in Italia – cittadino comunitario o straniero extra ue, regolarmente soggiornante  – non impegnato in un’attività lavorativa né inserito in un corso scolastico o formativo.

 

COSA PREVEDE

Ai candidati che aderiscono alla Garanzia Giovani possono essere proposti dei tirocini, della durata di 6 mesi (12 mesi nel caso di disabili o svantaggiati). Gli stage possono svolgersi anche all’estero, in mobilità geografica nazionale e transnazionale. Ai tirocinanti viene riconosciuta un’indennità mensile pari a € 400 per 6 mesi. Se lo stage viene svolto ad di fuori del proprio territorio è previsto anche un voucher di importo variabile aggiuntivo. Se gli stagisti vengono poi assunti con un rapporto di lavoro subordinato entro 60 giorni dalla conclusione dello stage, l’azienda riceve un incentivo economico.

 

 

TIPOLOGIE E FINALITA’

Tirocini extracurriculari: hanno l’obiettivo di agevolare le scelte professionali e di aumentare le possibilità occupazionali, una volta conseguito un diploma o una laurea, velocizzando e rendendo più efficace il percorso di transizione tra scuola e lavoro attraverso la formazione sul campo. Se invece si è persa la propria occupazione o si fatica ad entrare nel mondo del lavoro, un tirocinio di reinserimento può favorire un effettivo  inserimento o reinserimento acquisendo delle nuove competenze.

 

Tirocini in mobilità geografica nazionale e transnazionale: hanno l’obiettivo di favorire un’esperienza formativa e professionale fuori regione o all’estero. Il fine è quello di rafforzare il proprio curriculum e mettersi in diretto contatto con territori e mercati del lavoro più dinamici e in grado di offrire maggiori opportunità occupazionali.

ADERISCI AI TIROCINI DI GARANZIA GIOVANI

Ti aspettiamo in sede!